ALIMENTAZIONE

ALIMENTAZIONE

Alcune diete, metodi, dottrine e scienze per prevenire e curare..

Ricordiamoci  che non esiste una dieta adatta per tutti in quanto ogni cibo agisce su un individuo in una maniera differente rispetto ad un’altra persona.

VEGETARISMO

 DIFFERENZE DIETETICHE

Nella moderna condotta vegetariana si possono distinguere diverse pratiche alimentari, che si producono in abitudini dietetiche che, sebbene possano essere anche molto differenti l'una dall'altra, sono tutte accomunate dalla esclusione della carne di qualsiasi animale, terrestre, volatile o acquatico e in generale dei prodotti della macellazione e della pesca, compresi i sottoprodotti.

VEGANO

DIETA VEGANA

Il vegano rispetto al vegetariano toglie dalla sua dieta anche i derivati animali: parliamo di latte e latticini, uova, miele. I cibi derivanti dallo sfruttamento animale sono completamente esclusi, ma anche gli indumenti e gli accessori in pelle, i cosmetici che non sono di origine vegetale o sono stati testati su animali e qualsiasi forma di utilizzo di esseri viventi per moda, igiene, intrattenimento.

FLEXITARIANO

DIETA FLESSIBILE

E’ la scelta meno facile da definire, perché contempla una dieta in cui per la maggior parte si evitano carne e pesce, ma, occasionalmente, si consumano (flessibile, come suggerisce il nome). Una sorta di ‘carnivoro casuale’

Ortomolecolare

MEDICINA ORTOMOLECOLARE

La medicina ortomolecolare consiste in una pratica terapeutica nutrizionale. Questa terapia alternativa comporta una nutrizione bilanciata e un dosaggio ad hoc di vitamine, minerali dietetici, enzimi, antiossidanti, aminoacidi, acidi grassi essenziali, pro-ormoni, probiotici, fibre dietetiche e acidi grassi a catena corta intestinali. Finalizzata al riequilibrio biochimico del soggetto, la medicina ortomolecolare si fonda sul presupposto per cui la malattia, o il disturbo, è sempre riconducibile a uno squilibrio di questi composti e può essere trattata ritoccando l'alimentazione.

MACROBIOTICA

ALIMENTAZIONE MACROBIOTICA

La macrobiotica è una pratica alimentare che si basa sull'equilibrio tra le forze antagoniste e complementari, secondo le antiche teorie filosofiche cinesi, governano l'universo.

Da tale interpretazione deriva uno specifico stile di vita, volto, secondo i suoi sostenitori, ad una maggiore "armonia con il cosmo". La macrobiotica focalizza la dinamica yin-yang..

VEGETARIANO

DIETA VEGETARIANA

I vegetariani eliminano dalla loro alimentazione la carne animale, in tutte le sue forme: carne vera e propria, ma anche pesce, crostacei, molluschi. C’è spesso una grande confusione sul mangiare pesce o no, anche causato da una poca informazione sul tema, ma un vegetariano non mangia alcun animale, qualsiasi sia la sua classificazione.

EHRETISMO

DIETA SENZA MUCO

La dieta senza muco è stata ideata agli inizi del’900 dal professor Arnold Ehret, desideroso di capire quale regime alimentare e stile di vita fosse il più corretto per l'uomo, potesse salvarlo dalle malattie e portasse ad ottenere un benessere a 360°. Quello che ha messo a punto dopo anni di ricerche e sperimentazioni, in primo luogo su se stesso...

BIOCHIMICA

LA DIETA BIOCHIMICA

La biochimica è la scienza che studia le regole che sono alla base della vita, soprattutto la struttura e la trasformazione di alcuni tipi di cellule che interessano la nostra alimentazione da vicino quali le proteine, le vitamine…

Sulla base di questi studio e anche tenendo conto della frase iniziale ci sono molti tipi di diete biochimiche ma probabilmente quella più conosciuta è la dieta lemme.

FRUTTARISMO

DIETA FRUTTARIANA

Da non confondersi con i crudisti (che mangiano solo alimenti crudi, ma non per forza vegetali: un crudista può mangiare anche carne, pesce e uova crude), i fruttariani come dice il nome stesso si cibano solo di frutta. Una scelta estrema, che gli esperti sconsigliano di seguire per lunghi periodi, ma che può essere un ottimo break depurativo per l’organismo, da fare saltuariamente qualche giorno al mese.

PESCETARIANO

DIETA PESCETARIANA

La formula nata per distinguersi dai vegetariani, poco usata ma efficace: il pescetariano non consuma carni rosse o bianche, ma si ciba di pesce, molluschi, crostacei, frutti di mare.

KOUSMINE

METODO KOUSMINE

La dottoressa russa Catherine Kousmine era un’appassionata ricercatrice e, fin dai primi decenni del 1900,  ha concentrato i suoi studi sulla connessione tra alimentazione e salute,  valutando i ripetuti errori alimentari  e l’assunzione di elementi inquinanti presenti negli alimenti come causa dell’aumento progressivo di molte patologie.

Raccomandava una dieta in cui fossero presenti cibi “vivi”, ricchi di frutta e verdura, cereali integrali, legumi, molti alimenti crudi o cotti al vapore. 

OLISTICA

ALIMENTAZIONE OLISTICA

I concetti della nutrizione olistica sono basati sulle conoscenze di metodiche nutrizionali come il metodo Kousmine, la nutrizione ortomolecolare, gli studi di biochimica alimentarestatunitense. Alla base del metodo ci sono anche gli studi dei fenomeni della disbiosi, dell’ecologia clinica americana per il trattamento delle reazioni avverse ai cibi, definite reazioni di intolleranze alimentari e chimiche, che sono in costante aumento.

COMMUNITY
ShenPlanet Members
ShenPlanet Events
PARTNERS
  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey LinkedIn Icon
  • Grey YouTube Icona
  • Grey Instagram Icona

    2006-2020 ShenPlanet.net  Community | Holistic Social Network
 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now